Michele Maino

Michele Maino, chef vegetariano cosmopolita con un passato di studioso di lingue orientali, incluso l’arabo, giornalista e indagatore dell’anima. Formato come chef in Francia, alla scuola Le Cordon Bleu, lavora per ristoranti stellati e non finché, a Milano, apre Osteria al 55, primo e unico ristorante vegetariano per “non vegetariani”. La sua cucina, fondata sulla conoscenza delle materie prime anche più esotiche, è allegra, colorata e attenta all’ aspetto energetico e salutare del cibo, con un 80 per cento di alimenti a km zero e un 20 per cento di spezie ed essenze dal mondo.

Accesso area clienti